Come denunciare un fabbricato inagibile

Come denunciare un fabbricato inagibile
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

fabbricato inagibile

Quando, per cause ben specifiche, un fabbricato diventa inagibile, è possibile denunciare il cambiamento di stato al fine di vedersi attribuito un nuovo valore della rendita catastale. A farlo presente è l’Agenzia delle Entrate nel sottolineare come questo sia possibile nel caso o di obsolescenza funzionale, o nel caso di degrado fisico dell’immobile. La richiesta/denuncia di inagibilità deve essere presentata entro trenta giorni dalla data in cui il fabbricato è diventato inagibile, ed avrà validità sia per l’anno in cui è stata fatta la denuncia, sia per gli anni successivi.

In particolare, un immobile diventa inagibile a causa del degrado fisico nel momento in cui questo è fatiscente, diroccato o pericolante; per quanto riguarda invece l’obsolescenza, che può essere sia tecnologica, sia strutturale e funzionale, questa è tale su un immobile inagibile quando gli interventi di manutenzione non possono ripristinarne lo stato di agibilità.

Ne consegue che il proprietario dell’immobile, in assenza di presentazione della denuncia, sarà obbligato a dichiarare l’immobile secondo i criteri ordinari; dopo aver presentato la denuncia, invece, potrà dichiarare una rendita presunta nell’attesa di acquisire la nuova rendita che tiene conto dello stato di inagibilità del fabbricato.

Immagine tratta da: endasscicli.wordpress.com

269

Fonte | Agenzia delle Entrate

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 07/12/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento